E’ meglio avere meno bisogni che avere più cose

 

  1. Chi è ancora cieco, e non sa vedere l’armonia e l’insieme del tutto, si turba nell’animo, perchè non comprende come le parti apparentemente diverse possano stare insieme e collimare l’una con l’altra.

  2. La vera vita è un graduale e lento Risveglio, ed io, con queste brevi frasi, cerco di toccare vari punti del tuo animo, che tutto conosce nel suo profondo, e di risvegliare in te la coscienza della Vita con Dio.

  3. Come nel mondo materiale le cose si conoscono per la loro evidenza, così nel mondo spirituale la Realtà si conosce dall’evidenza delle voci che salgono sicure dall’anima, e questa,alla sua base profonda, poggia sulla Presenza viva del Signore, che è Re e Centro di tutti i cuori.

  4. La prima legge dell’amore del prossimo, che procura grande pace e gioia, è quella di amare anche il peccatore, non in quanto è peccatore, ma in quanto è uomo, amato e creato da Dio a sua immagine e somiglianza: anche se queste sono deturpate, il Signore vuole restaurarle e riportarle alla loro purezza originaria: e tu devi collaborare con Lui.

  5. C’è un punto su cui dobbiamo molto riflettere, per sgombrare ostacoli che possono ingombrare il nostro Cammino: è meglio avere meno bisogni che avere più cose!