«La pietra scartata diventata testata d’angolo» (Mt 21, 42 e At 4, 11).

«Il figlio del carpentiere» (Mt 13, 55).

«Il Figlio di Dio» (Mt 14, 33).

«Il Cristo, il Figlio del Dio vivente» (Mt 16, 16).

«Il profeta» (Mt 21, 11).

«La pietra scartata diventata testata d’angolo» (Mt 21, 42 e At 4, 11).

«Il vostro maestro, il Cristo» (Mt 23, 10).

«Gesù Cristo, Figlio di Dio» (Mc 1,1).

«Sarà grande e chiamato Figlio dell’Altissimo» (Lc 1,32).

«Un salvatore, che è il Cristo Signore» (Lc 2, 11).

«Il figlio di Giuseppe» (Lc 4, 22).

«Il Verbo» (Gv 1,1).

«Il Figlio unigenito che è nel seno del Padre» (Gv 1, 18).

«L’agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo!» ( Gv 1,29).

«Colui del quale hanno scritto Mosè nella Legge e i Profeti, Gesù, figlio di Giuseppe di Nazaret» (Gv 1, 45).

«Rabbi, tu sei il Figlio di Dio, tu sei il re d’Israele!» (Gv 1, 49).