1 – OSSERVAZIONI SUL VANGELO

1.
Gesù è il vero Messia di Dio, perché il vero figlio di Davide. È il
figlio di Davide che il Signore aveva promesso al suo popolo.
2.
Gesù è la benedizione di Dio per l’umanità intera, perché è Lui la
discendenza di Abramo nella quale saranno benedette tutte le tribù
della terra.
3.
Gesù è il Figlio non di un solo popolo, ma dell’umanità intera, anche
di quell’umanità intrisa di peccato.
4.
Gesù però non è solo il frutto dell’umanità: è frutto dell’umanità (la
Vergine Maria), ma anche è dono gratuito di Dio. Gesù nasce per
opera dello Spirito Santo.
5.
Gesù è l’Emmanuele, il Dio con noi: è il Dio che si è fatto uno di noi,
si è fatto nostra carne e nostro sangue. È l’inaudito.
6.
Gesù nasce per liberare il suo popolo dai suoi peccati: si specifica
così quale sarà la missione di Gesù. Egli viene per liberare l’uomo
dalla sua colpa, dai suoi misfatti.
7.
Giuseppe è l’uomo della giustizia perfetta: è perfetta la sua giustizia
perché perfettissima obbedienza.
8.
Giuseppe è vero Padre di Gesù: è vero Padre non per generazione
secondo la carne, ma per elezione secondo lo spirito.
9.
Giuseppe è l’uomo della fede piena: è piena la sua fede perché è
consegna di tutta la sua vita al mistero che Dio vuole realizzare per
suo tramite.
10.
La Vergine Maria è Donna tutta di Dio: è tutta di Dio nel corpo, nel
cuore, nello spirito, nella volontà, nell’anima, nella mente.
Da queste verità è bene che la nostra mente si elevi con più forza in
Dio e contempli più da vicino il mistero della salvezza, che è insieme
mistero di Dio e dell’uomo.