Alla Regina dei Cuori

Santa Madre di Dio, Regina dei nostri cuori,
concedici di camminare sulla via della fede,
versa il Tuo candore di grazia e di luce,
di santità e di purezza su l’umanità.
Fa’ scendere copiosa, amabilissima Madre nostra,
sul deserto del mondo, la celeste rugiada
della tua salvifica grazia.
La tua luce, Madre misericordiosa,
si diffonda benigna sul mondo,
contaminato ormai da ogni male e
illumini sempre più i nostri cuori
pietrificati, sii dolcissima Madre,
come aurora che sorge nella densa
oscurità dei nostri giorni.
Pur nel gelo che avvolge il mondo,
donaci pietosissima Madre nostra,
una grande fiducia e nuovi giorni
di melodiosa pace e di salvezza.
Amen.

Accogli la mia lode, Padre

Ti benedico o Padre, all’inizio di questo nuovo giorno.
Accogli la mia lode e il mio grazie per il dono della vita e della fede.
Con la forza del tuo Spirito guida i miei progetti e le mie azioni:
fa che siano secondo la tua volontà.
Liberami dallo scoraggiamento davanti alle difficoltà e da ogni male.
Rendimi attento alle esigenze degli altri.
Proteggi con il tuo amore la mia famiglia.
Così sia.

Read More » Spirito Santo, insegnami a pregare

Spirito Santo, vieni in aiuto alla mia debolezza e insegnami a pregare. Senza di te, Spirito del Padre, non so cosa devo chiedere, né come chiederlo. Tu vieni in mio soccorso e prega il Padre per me, con sospiri che nessuna parola può esprimere. Spirito di Dio, tu conosci il mio cuore: prega in me come il Padre vuole. Spirito Santo, vieni in aiuto alla mia debolezza e insegnami a pregare. Amen

Consacrazione a Dio Padre

Dio, Padre Nostro,
con profonda umiltà e grande riconoscenza ci apprestiamo al tuo cospetto e mediante quest’atto speciale di affidamento e di consacrazione poniamo la nostra vita, le nostre opere, il nostro amore sotto la tua paterna protezione.
Ardentemente desideriamo poterti conoscere ed amare sempre più. Umilmente aneliamo poter accogliere in noi la tua bontà ed il tuo infinito paterno amore e di donarli ad altri.
Concedici, te ne preghiamo, la grande grazia di imparare ad amare sempre più il divin Cuore del tuo amatissimo Figlio e, così rafforzati dal tuo santo Spirito, poter glorificare sempre la tua paterna ed eterna bontà, o Padre infinitamente buono.
Santa Maria, figlia del Padre e nostra Madre Celeste, prega per noi. Amen.

Preghiera di guarigione a San Giuseppe Moscati

O medico santo e compassionevole, S. Giuseppe Moscati, nessuno più di te conosce la mia ansia in questi momenti di sofferenza. Con la tua intercessione, sostienimi nel sopportare il dolore, illumina i medici che mi curano, rendi efficaci i farmaci che mi prescrivono. Fa’ che presto, guarito nel corpo e sereno nello spirito, possa riprendere il mio lavoro e dare gioia a coloro che vivono con me. Amen.

Adorazione del Dio incarnato

O Gesù, con i tuoi santi magi t’adoriamo, con essi ti offriamo i tre doni della nostra fede riconoscendoti e adorandoti quale nostro Dio umiliato per nostro amore, quale uomo rivestito di fragile carne per patire e morire per noi. E nei tuoi meriti sperando, siamo sicuri di conseguire l’eterna gloria. Con la nostra carità ti riconosciamo sovrano di amore nei nostri cuori, pregandoti che, nella tua infittita bontà, ti degni gradire ciò che tu stesso ci hai donato. Degnati di trasformare i nostri cuori come trasformasti quelli dei santi magi e fa’ ancora che i nostri cuori, non potendo contenere gli ardori della tua carità ti manifestino alle anime dei Rostri fratelli per conquistartele. Il tuo regno non è lontano e tu facci partecipare al tuo trionfo sulla terra, per poi partecipare al tuo regno nel cielo. Fa’ che non potendo contenere le comunicazioni della tua divina carità, predichiamo con l’esempio e con le opere la tua divina regalità. Prendi possesso dei nostri cuori nel tempo per possederli nell’eternità. Che mai ci togliamo da sotto il tuo scettro: né la vita né la morte valgano a separarci da te. La vita sia vita attinta da te a larghi sorsi d’amore per spandersi sull’umanità e ci faccia morire a ogni istante per vivere solo di te, per spandere solo te nei nostri cuori.

(Padre Pio)

PREGHIERA BREVE ALLA MADONNA

Santa Madre di Dio, Regina dei nostri cuori,
concedici di camminare sulla via della fede,
versa il Tuo candore di grazia e di luce,
di santità e di purezza su l’umanità.
Fa’ scendere copiosa, amabilissima Madre nostra,
sul deserto del mondo, la celeste rugiada
della tua salvifica grazia.
La tua luce, Madre misericordiosa,
si diffonda benigna sul mondo,
contaminato ormai da ogni male e
illumini sempre più i nostri cuori
pietrificati, sii dolcissima Madre,
come aurora che sorge nella densa
oscurità dei nostri giorni.
Pur nel gelo che avvolge il mondo,
donaci pietosissima Madre nostra,
una grande fiducia e nuovi giorni
di melodiosa pace e di salvezza.
Amen.

INVOCAZIONI AL SACRO CUORE

Amore del Cuore di Gesù, infiamma il mio cuore.

Carità del Cuore di Gesù, diffonditi nel mio cuore.

Forza del Cuore di Gesù, sostieni il mio cuore.

Misericordia del Cuore di Gesù, rendi dolce il mio cuore.

Pazienza del Cuore di Gesù, non ti stancare del mio cuore.

Regno del Cuore di Gesù, stabilisciti nel mio cuore.

Sapienza del Cuore di Gesù, ammaestra il mio cuore.

PREGHIERA

“Gesù, credo fermamente che Tu sai tutto, puoi tutto e vuoi per tutti il nostro maggior bene. Ora Ti prego, avvicinati a questo mio fratello che si trova nel disagio e nella sofferenza. Io ti seguo in adorazione col cuore e con il mio Angelo custode. Poni la Tua SS.ma mano sul suo capo, fagli sentire i battiti del Tuo Cuore, fagli sperimentare il Tuo ineffabile Amore, rivelagli che il Tuo Padre Divino è anche Padre suo e che tutti e due lo avete amato da sempre e gli siete sempre stati vicini, anche quando lui non vi pensava e non vi amava quanto doveva.

Gioiscano quanti in te si rifugiano,  esultino senza fine.

R. Donaci la pace, Signore: in te speriamo.

Porgi l’orecchio, Signore, alle mie parole:
intendi il mio lamento.
Ascolta la voce del mio grido,
o mio re e mio Dio. 
R.

Tu non sei un Dio che si compiace del male;
presso di te il malvagio non trova dimora;
gli stolti non sostengono il tuo sguardo. 
R.

Tu detesti chi fa il male,
fai perire i bugiardi.
Il Signore detesta sanguinari e ingannatori. 
R.

Gioiscano quanti in te si rifugiano,
esultino senza fine.
Signore, tu benedici il giusto:
come scudo lo copre la tua benevolenza.