02 maggio – L’ideale del cristiano

“Anima creata a immagine di Dio, riscattata dal sangue pre­zioso di Cristo, Dio ti vuole imitatrice della sua santità in que­sta vita e partecipe della sua gloria eterna.

Quale trasformazione meravigliosa! La polvere è cambiata in luce, il fango in purezza, la Creatura nel Creatore e l’uomo in Dio!”. S. M. 3

Cristiano, sappi conoscere chi tu sei. Il Battesimo ha fatto risplendere in te il volto di Dio che ti è Padre, perché ti ha dato la sua vita. Tocca a te camminare alla luce divina che risplende nel tuo spirito e illuminare di questa luce l’intera tua vita.

Apprezza la presenza di Dio in te, operante trasformazioni profonde.

I mezzi per raggiungere questo ideale te li ha dati Dio. Non si tratta che di conoscerli e volerli usare. Egli ti dona ancora il modo semplice e sicuro di valorizzarli: la devozione alla Vergine Maria.

Sii desideroso di conoscerla: è un omaggio filiale che rendi a Lui; è un dono di grazia che procuri a te stesso e dal quale ti verrà grande ricchezza di beni terreni ed eterni.

Fammi camminare, o Maria, alla luce della Parola di Dio. Spiegamela tu, aiutami a viverla senza compromessi, a scoprire sempre più la mia dignità di cristiano. Che io viva sotto lo sguardo di Dio ogni giorno della mia vita. Per questo prendimi per mano tu, Madre mia. Fa che io sia per te figlio docile e fe­dele, pronto a lasciarmi plasmare dal tuo amore a immagine di Gesù.