Ogni uomo deve conoscere l’Amore di Dio.

L’Amore del Padre avvolge l’anima e la fa sua per sempre.

L’anima è attratta dall’Amore del Padre e desidera conoscerLo ed amarLo.

Il Padre si manifesta all’anima portandola a poco a poco alla sua in­tima conoscenza ed alla sottomissione per amore al suo Volere.

L’anima perseverante si incammina così, sulla via della santità; ma il suo cammino sarà arduo e faticoso perchè solo nel sacrificio e nel rinnegamento di sé può aprirsi sempre più al suo Dio.

Dio attrae l’anima, la guida, la illumina, l’incoraggia e la fortifica; l’anima desidera rimanere sempre con il suo Dio perchè ha sete di Lui: sete di Dio, del suo Amore, della sua Bontà, della sua Infinita Misericordia.

Quanto è buono Dio! Quanto ci ama!

Il Figlio Unigenito del Padre, il suo Diletto e Prediletto, è stato man­dato da Dio su questa terra per salvarci, per liberarci dal peccato. Lui ci ha fatto conoscere il Padre, il suo Amore, la sua tenerezza. È lo stesso Amore del Figlio che stringendoci a Sé ci ha fatto sentire i palpiti del suo Sacro Cuore.

Momenti brevi, ma intensi di intima comunione ci hanno fatto sco­prire le Bellezze di questo Amore che ci avvolge, edificandoci, rin­novandoci e portandoci sempre più vicino al Cuore del Padre.

Con la certezza che l’Amore di Dio e la sua Luce sempre ci accom­pagnano, possiamo con Lui continuare il nostro cammino con gioio­sa fiducia poichè nulla è impossibile a Dio.